Potenza, faccia a faccia tra calciatori e tifosi: finiti in ospedale due ragazzi

116 Visite

Dalla salvezza contro il Monterosi Tuscia al possibile pestaggio, su questo stanno indagando i Carabinieri di Potenza. Un fatto che risale alla notte tra domenica 19 e lunedì 20 maggio e che vede coinvolti due calciatori rossoblù. A quanto riporta Antenna Sud, sembrerebbe che i calciatori abbiano aggredito due tifosi fuori dal locale (dove si trovata buona parte di squadra e staff) intorno alle 2.00 di notte. Si stanno analizzando le immagini delle telecamere e ascoltando i testimoni, ma più che mai si sta cercando di capire i motivi che abbiano fatto degenerare la situazione e se in altri punti della città si siano verificati gli stessi episodi.

I due ragazzi sono stati medicati al pronto soccorso del “San Carlo”, con tempi di recupero uno di 14 e l’altro di 10 giorni. Il Potenza Calcio aspetta che le indagini si concludano per poi prendere i provvedimenti che riterrà più consoni possibili. Il club si è sempre battuto per uno sport pulito e corretto, con alla base di tutto il rispetto e questo episodio non fa altro che rinnovare l’impegno e la volontà di far rispettare questi valori.

Photo:

News dal Network

Promo