Telesca, pronto per dare a Potenza una nuova visione

[epvc_views]

«Sento tutta la responsabilità di indossare la fascia tricolore: ci sarà molto da fare. Non vedevo l’ora di cominciare e ora sono pronto per dare un cambio e una visione diversa alla città di Potenza».

 Così ai giornalisti il neo sindaco, Vincenzo Telesca (centrosinistra), a margine della sua proclamazione, avvenuta stamani, insieme a quella dei 32 consiglieri comunali, nel Palazzo di giustizia del capoluogo lucano.

    Telesca – che nel ballottaggio del 23 e 24 giugno scorso ha preso il 65% rispetto al 35% del candidato del centrodestra, Francesco Fanelli (Lega) – subentra a Mario Guarente (Lega).

    Rispondendo alle domande dei cronisti sulla formazione della Giunta, Telesca ha detto di essere “già al lavoro, anche perché c’è una scadenza imminente per il 19-20 luglio”, quella del rinnovo delle tariffe di alcuni servizi che dovranno essere approvate dal Consiglio comunale.

    Nell’Assemblea municipale, Telesca potrà contare su una larga maggioranza, composta da 23 consiglieri, tra i quali gli altri due candidati sindaco del centrosinistra al primo turno, Pierluigi Smaldone (Potenza Ritorna) e Francesco Giuzio (Basilicata possibile) che al ballottaggio, seppur senza apparentamento ufficiale sulla scheda elettorale, hanno sostenuto il nuovo sindaco potentino. (ansa)

News dal Network

Promo