Giunta Regionale, Pepe: “rafforzare le infrastrutture lucane”

[epvc_views]

«È un onore e una responsabilità aver ricevuto la nomina a vicepresidente della giunta regionale della Basilicata. Ringrazio il presidente Bardi per la fiducia e assicuro da subito una collaborazione leale e propositiva».

Così Pasquale Pepe, neo-assessore alle Infrastrutture, Reti idriche, Trasporti e Protezione Civile, che rivestirà anche la carica di vicepresidente dell’esecutivo regionale.

«Le deleghe che mi sono state affidate meritano un approccio programmatico e tempestivo al tempo stesso. Circa le infrastrutture e i trasporti, bisogna tirare fuori la Basilicata dall’isolamento e interconnettere i due capoluoghi con le comunità locali. Per le reti idriche, le cui criticità sono di grande attualità, bisogna riaffermare la priorità di approvvigionamento per la nostra regione, per ciò che concerne le necessità dell’agricoltura e della zootecnica. Mentre per gli usi domestici, bisogna ottimizzare il servizio e azzerare le perdite».

Nato nel 1975, avvocato, nel 2000 Pasquale Pepe viene eletto consigliere comunale di Tolve, dove è nato e vive, assumendo la carica di vice sindaco. Diventa sindaco nel 2005. È eletto nuovamente primo cittadino nel 2015 e riconfermato nel 2020. Tra il 2014 e il 2015 ricopre la carica di assessore all’ambiente del Comune di Potenza.

Nel 2018, candidato con la Lega, viene eletto al Senato della Repubblica. Durante la XVIII legislatura ha fatto parte dell’VIII Commissione Ambiente, transizione ecologica, energia, lavori pubblici, comunicazioni, innovazione tecnologica, della II Commissione Giustizia, della IV Commissione Politiche dell’Unione Europea ed è stato vicepresidente della Commissione parlamentare antimafia.

Nel 2024 viene eletto consigliere regionale della Basilicata per il partito della Lega, di cui è commissario regionale.

News dal Network

Promo