Carburanti: Assoutenti, “sosteniamo riforma settore, massima vigilanza su rincari listini”

[epvc_views]

«Le linee essenziali del ddl vanno nella direzione da noi auspicata, perché prevedono misure tese a migliorare la distribuzione degli impianti sul territorio e aumentare i profitti degli operatori tramite la vendita di altri prodotti e non di soli carburanti, puntando inoltre sulla sostenibilità e sull’ambiente. Sosteniamo la riduzione del 20% del numero degli impianti di carburante oggi presenti sul territorio in modo da aumentare la capacità commerciale di quelli rimanenti ed eliminare qualsiasi scusante a prezzi alla pompa che continuano ad essere eccessivamente alti in Italia». Lo sottolinea il presidente onorario e responsabile energia di Assoutenti, Furio Truzzi

«Proprio in tema di carburanti, però, invitiamo il Governo a prestare la massima attenzione ai rincari dei prezzi alla pompa in occasione delle partenze estive, e a vigilare per bloccare sul nascere qualsiasi speculazione sulla pelle dei cittadini che si sposteranno in auto durante le vacanze», conclude Truzzi.

News dal Network

Promo