A Matera completato l’eliporto collegato con Maratea

[epvc_views]

Sono stati ultimati a Matera, nell’area industriale di borgo La Martella, i lavori per l’eliporto turistico che collegherà la Città dei Sassi a Maratea (Potenza).

Lo ha reso noto il sindaco, Domenico Bennardi.

    La pista per elicotteri ha una estensione di 40 metri quadrati su una superficie totale di 14.500, destinata alla realizzazione di servizi di supporto all’attività. E’ dotata di un’elistazione di 206 metri quadrati “adibita all’accoglienza dei passeggeri con tutti i servizi, ed è alimentata da un corposo impianto fotovoltaico da 10 Kw già installato sul tetto.

    Realizzato anche un parcheggio da 30 posti auto, che può ospitare anche pullman di linea”.

    L’opera, ha ricordato il sindaco, è stata finanziata per 226 mila euro con fondi Po-Fesr 2007-2013, sul complessivo di 800mila che ha interessato la struttura gemella realizzata a Maratea”. Bennardi, nell’evidenziare le potenzialità dell’eli-superfice, ha annunciato che si impegnerà con la Regione Basilicata, per una spesa di 450 mila euro, per realizzare una struttura logistica di manutenzione e per un impianto di videosorveglianza. ”Dobbiamo lavorare da subito, insieme con il Comune di Maratea – ha detto il sindaco di Matera – per garantire alla struttura una gestione efficiente. Quella della gestione, infatti, sarà una partita cruciale per sfruttare al meglio questa infrastruttura strategica per il territorio materano e lucano”. (ansa)

News dal Network

Promo