Regione Basilicata, quattro uomini ed una donna per la Giunta Bardi Bis

[epvc_views]

“Auguri di buon lavoro a tutti gli assessori della nuova Giunta regionale. Sono certo lavoreranno con solerzia per affrontare, sin da subito, le tante criticità che affliggono la Basilicata: l’urgenza di un’azione immediata sulla sanità in attesa del nuovo piano socio-sanitario, la tutela del precariato, la crisi idrica, il rilancio industriale e dell’agricoltura, la forestazione, solo per citarne alcune. Si tratta di problematiche note che attendono una risposta e che dovranno essere accompagnate da un lavoro di programmazione strategica sugli asset più importanti per lo sviluppo del territorio. Ora è il tempo del massimo impegno e dedizione per il bene dei cittadini lucani”. Così il presidente del consiglio regionale della Basilicata Marcello Pittella il giorno dopo la firma da parte del presidente della Regione Vito Bardi del decreto con cui ha nominato i cinque assessori, quattro uomini e una donna, che vanno a comporre la squadra di governo.

La giunta è composta da: Pasquale Pepe (Lega), vicepresidente e assessore con delega alle infrastrutture, reti idriche, trasporti e Protezione Civile; Francesco Cupparo (FI), assessore con delega alle attività produttive, lavoro e formazione, Stazione unica appaltante della Regione Basilicata; Carmine Cicala (FdI), assessore con delega alle politiche agricole e forestali; Laura Mongiello (Orgoglio Lucano), assessora con delega all’ambiente e alla transizione energetica; Cosimo Latronico (FdI), assessore con delega alla salute, politiche per la persona e Pnrr. Ai nominati assessori entrano, per surroga, in Consiglio regionale: Alessandro Galella (FdI), Francesco Fanelli (Lega), Fernando Picerno (FI) e Rocco Leone (FdI).

News dal Network

Promo