Nel 2024 Stellantis produrrà 30 modelli ibridi in Europa

[epvc_views]

Stellantis sta accelerando sulla mobilità elettrificata in Europa: entro la fine dell’anno saranno disponibili 30 modelli ibridi, con 6 nuovi lanci previsti entro il 2026.

Questa mossa è in risposta alla crescente domanda da parte dei clienti europei di veicoli a basse emissioni. L’azienda ha già registrato un aumento del 41% delle vendite di modelli ibridi in Europa nel 2024 rispetto al 2023, e prevede di continuare a crescere con i prossimi lanci.

L’azienda punta sulla tecnologia eDCT (cambio elettrificato a doppia frizione), che offre una riduzione delle emissioni di CO2 a un prezzo più accessibile rispetto alle auto completamente elettriche e ibride plug-in.

Stellantis è leader nel mercato europeo dei veicoli a basse emissioni, con una gamma che comprende veicoli elettrici a batteria (BEV), a celle a combustibile (FCEV), ibridi e ibridi plug-in nei segmenti A e B e per i veicoli commerciali leggeri.

Stando a quanto si apprende, per i prossimi 10 anni, Stellantis ha in programma investimenti per oltre 50 miliardi di euro a livello globale nell’elettrificazione, contribuendo al raggiungimento degli ambiziosi obiettivi del piano strategico Dare Forward 2030. Tra questi, il raggiungimento del 100% di vendite di veicoli elettrici a batteria (BEV) in Europa e del 50% di BEV tra autovetture e veicoli commerciali leggeri negli Stati Uniti entro il 2030.

News dal Network

Promo