“Cortocircuito festival”, dal 29 giugno al via la quarta edizione

[epvc_views]

Sono 17 gli eventi, che coinvolgeranno dieci comuni lucani, inseriti nel cartellone della quarta edizione di “Cortocircuito musica festival”, ideato dall’associazione culturale Cosmopoli, che è stato presentato stamani, a Potenza, dal presidente Martino Carrieri, dal direttore artistico Stefano Valanzuolo e dalla coordinatrice artistica Giovanna D’Amato.

    Il primo appuntamento è per domani, 29 giugno nel castello Sanseverino di Grumento Nova (Potenza) con “Passioni ribelli” con la voce recitante di Ornella Muti e l’accompagnamento musicale di chitarra e violoncello; la rassegna andrà avanti fino al 9 agosto e coinvolgerà location molto particolari come la Pinacoteca D’Errico di Palazzo San Gervasio (Potenza), il parco Baden Powell di Potenza, il convento di Sant’Antonio a Tito (Potenza), il castello di San Basilio di Pisticci (Matera), il castello del Balzo di Venosa (Potenza), l’abbazia di Banzi (Potenza), il mercato antico e il castello di Monteserico di Genzano di Lucania (Potenza), l’anfiteatro romano di Grumento Nova (Potenza).

    Sulla qualità degli spettacoli e sui generi musicali che saranno interessati da quello che Carrieri ha definito “una contrazione tra stili, e da qui il termine Cortocircuito” per concerti che sono “un esperimento nell’ombelico del mondo”, D’Amato ha detto: “è un gioco tra contenuto e contenitori, in un cartellone trasversale né meramente classico, né estremamente pop.

E’ un variegato affresco del mondo musicale del momento”. (ansa)

News dal Network

Promo