Emergenza cinghiali, Coldiretti lucana in piazza a luglio

[epvc_views]

Una mobilitazione entro la prima metà del mese di luglio per denunciare ancora una volta l’emergenza cinghiali: lo ha annunciato il presidente regionale della Coldiretti di Basilicata, Antonio Pessolani, che ha definito un problema quello degli ungulati “che va risolto in relazione alla mancanza del piano di attuazione del decreto interministeriale per la gestione e il contenimento della fauna selvatica”.

“Da anni – ha aggiunto – la presenza di cinghiali anche in Basilicata è fuori controllo. E’ una vera e propria invasione di cui si è perso il controllo. Un’emergenza segnalata più volte che vede da giorni la Coldiretti lucana mobilitata attraverso l’assemblea regionale e quelle provinciali”. “Gli agricoltori e gli allevatori – ha concluso – non possono più aspettare, mentre i cinghiali continuano a devastare i frutti del loro duro lavoro, lasciandosi alle spalle danni e desolazione. Per questo agricoltori e allevatori sono pronti a scendere di nuovo in strada”. (Fonte: ansa)

News dal Network

Promo