Europee, Pd Basilicata: “primo partito a Matera con il 35% delle preferenze”

43 Visite

“Il risultato delle elezioni europee conferma e consolida il ruolo del Partito democratico come primo partito della coalizione di centrosinistra in Basilicata e primo partito assoluto a Matera città con il 35 per cento dei consensi, molto al di sopra della media nazionale e della circoscrizione del Sud. Un risultato – commentano il segretario cittadino Luigi Gravela ed il consigliere regionale Roberto Cifarelli che conferma la proiezione europeista della nostra città. Il grande risultato in termini di preferenze per i candidati del Partito democratico attribuisce valore alla scelta compiuta dalla segretaria nazionale Elly Schlein di costruire una lista vincente composta di donne e di uomini di grande spessore, espressione del civismo, dei gruppi dirigenti, degli amministratori. In provincia di Matera e a Matera città il candidato in assoluto più votato è stato Antonio Decaro con 4434 voti degli 11546 dell’intera provincia. Siamo ugualmente felici per l’elezione, ed auguriamo loro buon lavoro, anche di Lucia Annunziata, Pina Picierno, Lello Topo, Sandro Ruotolo. Segnaliamo anche la buona performance della nostra candidata lucana Giuseppina Paterna, che pure abbiamo supportato“.

“I valori ed il modello di Europa che il Partito democratico ha saputo rappresentare soprattutto a Matera – affermano Gravela e Cifarelli – anche attraverso l’esperienza di città Capitale della Cultura Europea, ha trovato corrispondenza nell’elettorato: temi e questioni che devono saper essere compresi e rilanciati e che avranno nei nostri candidati eletti nel Parlamento europeo il punto di riferimento su questi argomenti. Sebbene occorrerà riflettere sull’affluenza al voto, Matera democratica si conferma come punto di rifermento per tutto il Mezzogiorno d’Italia – concludono – e pertanto il nostro impegno per i prossimi appuntamenti sarà svolto con ancora maggiore responsabilità”.

News dal Network

Promo