Europee. Marcello Pittella mister preferenze Azione Basilicata

20 Visite

Nessuno candidato lucano andrà a Strasbugo ma dalla Basilicata arriva uno dei migliori risultati per Azione: Marcello Pittella, già presidente di Regione dem, ha ottenuto 16.204 voti, il 9,2% delle preferenze regionali e 32.929 voti della circoscrizione Italia meridionale.

Per il fondatore del partito Carlo Calenda in Basilicata i voti sono stati 523, nella circoscrizione meridionale 13.811. «Grazie a tutti coloro che ci hanno creduto, consegnandomi un grande risultato, di cui sono onorato. Azione ha tanto da lavorare, a partire dalle criticità che non ci hanno permesso di superare la soglia del 4%, utile all’elezione. Noi ci siamo». Così Pittella in un post su Facebook.

Meglio del consigliere regionale di Azione il sindaco uscente di Bari Antonio Decaro, candidato nella lista del Pd, che ha raccolto 22.807 voti pari al 23,1%. Sul gradino più alto del podio i lucani hanno posto Giorgia Meloni che con 24.699 voti è risultata la più votata in Basilicata alle europee. Con il 25,5% dei consensi Fratelli d’Italia si è confermato il primo partito in regione.

News dal Network

Promo