Un quadro di Sebaste donato alla Questura di Matera

33 Visite

 Il pittore salentino Salvatore Sebaste, che da anni vive a Bernalda (Matera), ha donato alla Polizia di Stato l’opera ”Salti mediatici”, realizzata 25 anni fa, e ispirata al tema dell’armonia che dovrebbe contrassegnare la società.

    La consegna è avvenuta nel corso di una cerimonia, con il questore Emma Ivagnes, che ha ringraziato l’artista per l’impegno profuso nella lunga carriera nella promozione dell’arte e della cultura.

L’opera, installata nella Sala Palatucci della Questura di Matera, è lunga quattro metri, e rappresenta un campo di grano con dei grilli e tracce del loro passaggio.

‘«Sono – ha spiegato l’artista – tracce armoniose, come se fossero musica. Oggi quell’armonia manca nella società di oggi e, purtroppo, 25 anni fa avevo preannunciato questa involuzione. Siamo, per tanti versi, davanti a un disastro sociale. L’uomo – ha concluso Sebaste – deve riflettere e recuperare il rapporto con la natura e con gli altri, coltivando pace e studio». (ansa)

News dal Network

Promo