Un’interdittiva antimafia adottata dal prefetto di Potenza

32 Visite

Un provvedimento interdittivo antimafia è stato adottato dal prefetto di Potenza, Michele Campanaro, «nei confronti di una impresa operante nel settore dei noli a caldo e a freddo di macchinari e degli autotrasporti per conto terzi, con sede a Tito, sulla base delle attività di accertamento e di indagine condotte dalle forze di polizia, dalla Dia e dal ‘Gruppo interforze antimafia’ della Prefettura».

«Sono – ha messo in evidenza Campanaro – tasselli dell’attività portata avanti con notevole impegno dalla Prefettura di Potenza a tutela del tessuto economico-produttivo locale. Sullo stesso fronte, sono in corso ulteriori verifiche e attività istruttorie relative ad altre attività».

Nel comunicato diffuso dalla Prefettura di Potenza è specificato che «salgono complessivamente a 53 le interdittive antimafia adottate da gennaio 2022, 12 delle quali da inizio di quest’anno, destinate a società ed operatori commerciali direttamente o indirettamente condizionati dalla criminalità organizzata». (Fonte: Ansa)

News dal Network

Promo