In Basilicata nascerà il primo “Distretto del vino”

32 Visite

Nascerà per la prima volta in Basilicata, nei prossimi giorni, il “Distretto del vino”: è quanto emerso stamani, a Potenza, a margine della conferenza stampa di presentazione del bando della Regione Basilicata, per la promozione sui mercati dei paesi terzi del vino lucano.

“Dopo una modifica di una legge regionale del 2001 – ha spiegato l’assessore uscente all’agricoltura, Alessandro Galella (non eletto alle Regionali del 21 e 22 aprile scorso) – finalmente abbiamo alleggerito la procedura per consentire la nascita del distretto, primo passo per dare la possibilità di accesso a bandi europei per centinaia di milioni di euro, prima inavvicinabili proprio per la mancanza di un distretto”.

    Il primo bando accessibile sarà proprio quello presentato dal Dipartimento agricoltura, che è rivolto a organizzazioni professionali, interprofessionali, consorzi, produttori ei vino e associazioni temporanee.

La cifra a disposizione – è stato spiegato – è di 452 mila euro e coprirà per il 50 per cento le spese di realizzazione del progetto per azioni in materia di relazioni pubbliche, di mercati nuovi o esistenti, campagne di informazione e partecipazione a fiere e manifestazioni per il mercato extraeuropeo. Ad oggi, in Basilicata sono 70 le aziende vitivinicole, per oltre cinquemila ettari di vigneti e una produzione di centomila ettolitri annui di produzione certificata Doc e Igp. (ansa)

News dal Network

Promo