Accordo con Cinecittà, a Potenza le “Botteghe del cinema”

20 Visite

Sono otto gli artigiani lucani che stanno partecipando al progetto “Botteghe del cinema”, voluto dalla Lucana Film Commission in collaborazione con Cinecittà.

Si tratta di un corso – che si sta svolgendo presso l’Ipsia “Giorgi” del capoluogo lucano – su sartoria e costume, che durerà 240 ore e consentirà agli allievi di approfondire l’arte del taglio e del cucito applicata a cinema, tv e spettacolo, i cui caratteri fondamentali sono stati illustrati stamani, a Potenza, dalla presidente della Lfc, Margherita Romaniello, e il direttore per la produzione e formazione di Cinecittà, Enrico Bufalini.

    L’attività formativa è tenuta dalle docenti e storiche costumiste di Cinecittà, Simonetta Leoncini e Anna Coluccia.

«Questa collaborazione con la Lucana Film Commission – ha detto Bufalini – è il primo esempio di delocalizzazione dei corsi avviati da due anni da Cinecittà, che vanno a rafforzare le competenze e le maestranze del settore dell’audiovisivo».

«Cinecittà è fucina di laboratori professionalizzanti – ha concluso Romaniello – e da questo presupposto siamo partiti per siglare un accordo per attuare delle botteghe artigiane da cui far uscire professionalità da inserire nel mondo del cinema».

In autunno, il secondo corso previsto in Basilicata riguarderà “Make up e Hair”. (ansa)

News dal Network

Promo