Anche da Bulgaria, Croazia e Slovenia le maschere di Tricarico

33 Visite

Anche i gruppi di “Kukeri” della Bulgaria, “Lancava Vas” della Slovenia e “Dondolasi” della Croazia parteciperanno – il 31 maggio e il primo giugno – al 13/o raduno internazionale delle maschere antropologiche in programma Tricarico (Matera), in “due giornate indimenticabili di celebrazione dell’arte e della cultura”.

Gli organizzatori, in una nota, hanno sottolineato che “i gruppi di maschere che parteciperanno a questa edizione comprendono una vasta gamma di tradizioni e culture provenienti da diverse parti d’Italia e del mondo.

Tra di essi ci sono il Carnevale di Misterbianco dalla Sicilia, i Po?ëcënellë dalla Calabria, il Carnevale degli Zanni e La Parata storica dall’Abruzzo, S’Ainu Orriadore e Sa Maschera a Gattu dalla Sardegna, La Scasada del Zenerù, I Gioppini, Brighella e Rataplam dalla Lombardia, i Kukeri dalla Bulgaria, Soc.
Lancava Vas dalla Slovenia, Dondolasi dalla Croazia, Il Diavolo dal Molise, La Farsa Carnevalesca di Eboli il Carnevalone da Montescaglioso, L’Urs, I Domini di Lavello e La Danza dei Falcetti di Episcopia, i Pedrillo di Irsina, oltre a Ferrandina e Salandra, Teora dalla provincia di Avellino, e, infine, la partecipazione dei padroni di casa, L Maskr di Tricarico”.

 Infine, è prevista la sfilata “‘Trame d’epoca. Il corteo dei 131 abiti lucani’, di solito ospitati nel museo delle genti lucane di Tricarico, che sfileranno indossati da ragazzi e ragazze dei luoghi di origine dei vari vestiti”. (Fonte: Ansa)

News dal Network

Promo