Truffa a un’anziana a Potenza, un giovane ai domiciliari

58 Visite

Ritenuto responsabile di una truffa aggravata ai danni di un’anziana donna, un giovane residente in provincia di Napoli è stato posto agli arresti domiciliari dalla Polizia, su ordine del gip presso il Tribunale del capoluogo lucano.

 Il fatto è avvenuto nei mesi scorsi: il giovane, fingendosi il figlio della donna, che ha oltre 90 anni, riuscì a convincerla a consegnare ad “un finto corriere” 1.700 euro in contanti “e vari monili in oro, tra cui la fede nuziale”.

Grazie all’analisi del traffico telefonico e all’esame dei filmati di videosorveglianza nella zona della casa della donna, la Polizia ha individuato il presunto responsabile della truffa.

La Procura della Repubblica ha chiesto al gip l’emissione della misura cautelare. (Fonte: Ansa)

News dal Network

Promo