Oppido Lucano, i Carabinieri sventano furto di rame

55 Visite

Oppido Lucano (Potenza), periferia: nel pomeriggio di venerdì 24 maggio un tentato furto ha visto l’immediato intervento delle pattuglie dei Carabinieri di Acerenza. La segnalazione è partita dal responsabile di una società di impianti eolici, che ha chiamato il 112.

I Carabinieri sono giunti sul posto in pochi minuti, sorprendendo i ladri mentre tagliavano i cavi in rame all’interno di una pala eolica. I malviventi, colti di sorpresa dalla rapidità dell’intervento, sono stati costretti ad abbandonare gli attrezzi e il materiale da scasso, poi sequestrati dalle forze dell’ordine. Sul luogo è stato trovato anche un furgone, risultato rubato la notte precedente ad Avigliano, poi restituito al legittimo proprietario.

Sono in corso indagini per identificare i responsabili. L’episodio sottolinea l’importanza della tempestività nella chiamata al NUE 112, fondamentale per permettere alle forze dell’ordine interventi risolutivi. (antennasud)

News dal Network

Promo