Matera, una donna di Altamura accusata di stalking

50 Visite

La Polizia di Stato di Matera ha notificato a una donna di Altamura l’avviso di conclusione delle indagini preliminari per il reato di atti persecutori, emesso dalla Procura della Repubblica presso il Tribunale di Matera.

Secondo la Squadra Mobile, la donna avrebbe minacciato e molestato per oltre un anno una giovane, dopo aver scoperto la relazione di quest’ultima con suo marito.

Le molestie sarebbero avvenute tramite telefonate e messaggi su applicazioni di messaggistica istantanea. Oltre a insulti, la donna avrebbe intimato alla vittima di allontanarsi dal marito, minacciando di inviare persone per farle del male. In un episodio, avrebbe contattato anche la madre della vittima per chiederle di far interrompere la relazione.

Questi atti persecutori avrebbero causato alla vittima un grave stato di ansia e timore per la propria incolumità, costringendola a modificare le proprie abitudini di vita. Il reato è aggravato dall’uso di strumenti informatici e telematici. (antennasud)

News dal Network

Promo