Giuzio (Basilicata Possibile): “Ridiamo dignità a Potenza”

44 Visite

“Ridare dignità al capoluogo di regione, riconnettendolo ai cittadini, ai comuni limitrofi e alle istituzioni”: è questo il primo punto del programma elettorale di Francesco Giuzio, candidato sindaco con la lista “Basilicata Possibile” alle prossime elezioni comunali in programma a Potenza i prossimi 8 e 9 giugno.

L’apertura della campagna elettorale e la presentazione dei candidati della lista che cinque anni fa contese al ballottaggio la poltrona di sindaco al leghista Mario Guarente, sono state ufficializzate nel pomeriggio, a Potenza, da Giuzio.

    “Vogliamo essere un punto di rottura con la passata amministrazione – ha detto – con un primo gesto eclatante come affidarci a un commissario straordinario per il quartiere di Bucaletto.

E vogliamo riportare la gente a votare con l’obiettivo di vincere. In un’ottica di ballottaggio possiamo dire la nostra – ha aggiunto – capitalizzando l’esperienza di cinque anni fa quando siamo stati il primo partito a Potenza, e oggi siamo anche l’ultimo visto che il Pd non ha presentato il simbolo a supporto dei candidati”. Sul ruolo di alternativa al centrodestra e al centrosinistra (quest’ultimo presenta due candidati a sindaco), Giuzio ha concluso: “Abbiamo provato a perseguire l’unità del centrosinistra, spendendo tempo ed energie in un dialogo che gli altri non volevano portare a termine. Ma purtroppo oggi i partiti hanno abdicato al loro ruolo e si nascondono dietro candidature civiche, che io definisco ciniche, perchè ospitano al loro interno figure che hanno già danneggiato questa città nei decenni passati”. (ansa)

News dal Network

Promo