Comunali: Fanelli (Lega), “servizi di qualità per Potenza”

54 Visite

“L’unico obiettivo che abbiamo è l’interesse di Potenza: la sfida è difficile, ma, con le tante risorse, del Pnrr e dell’Accordo di coesione tra governo e Regione, vogliamo realizzare servizi di qualità”.

Lo ha detto stamani, in una conferenza stampa, Francesco Fanelli (Lega), candidato sindaco del centrodestra, allargato ad Azione e Italia Viva, alle Comunali dell’8 e del 9 giugno.

Fanelli (43 anni, avvocato, vicepresidente della giunta lucana uscente) è sostenuto da sette liste (Fratelli d’Italia, Forza Italia, Lega, Noi Moderati, Potenza civica-Fanelli sindaco, Insieme per Potenza-Amiamo Potenza, Orgoglio lucano-La Vera Basilicata).

    All’incontro con i giornalisti hanno partecipato la ministra per le Riforme istituzionali, Maria Elisabetta Alberti Casellati (coordinatrice regionale di Forza Italia in Basilicata), il capogruppo di Forza Italia alla Camera, Paolo Barelli, il presidente della Regione Basilicata, Vito Bardi (rieletto il 21 e 22 aprile scorso), e i rappresentanti dei partiti e delle liste che sostengono Fanelli e che hanno espresso parole di apprezzamento per il passo di lato fatto dal sindaco uscente, Mario Guarente (Lega).

    Casellati ha evidenziato che alle recenti Regionali la Basilicata “ha già rappresentato un esempio di laboratorio del centrodestra allargato: qui a Potenza, con un candidato eccellente come Fanelli, possiamo replicare il risultato di aprile”. Barelli ha chiesto ai candidati al Consiglio comunale e alla coalizione “di impegnarsi in maniera poderosa per confermare il successo ottenuto un mese fa”.

    Bardi ha ricordato che negli ultimi cinque anni la Regione “ha sostenuto la città di Potenza con risorse importanti” e che “l’allargamento della coalizione è stato un fattore positivo e lo sarà anche per le Comunali del capoluogo di regione, dove deve essere confermata la guida del centrodestra per la necessità della sintonia politica con la Regione”. Riferendosi alle polemiche post-elettorali del centrosinistra, il governatore ha detto che “evidentemente non hanno ancora capito di aver perso le elezioni”. (ansa)

News dal Network

Promo