Perseguita l’ex, dovrà indossare il braccialetto elettronico

46 Visite

Accusato di maltrattamenti in famiglia, atti persecutori, lesioni personali, violenza privata e minaccia grave, a un uomo di 32 anni, di Montalbano Jonico (Matera), i Carabinieri, coordinati dalla Procura della Repubblica della città dei Sassi, hanno notificato il divieto di avvicinamento alla ex compagna.

Come disposto dal gip di Matera, l’uomo dovrà inoltre indossare il braccialetto elettronico. (Fonte: Ansa)

News dal Network

Promo