Basilicata: fondi per impianti sportivi, dai Comuni richieste per 30 mln contributi

33 Visite

Sono 82 le richieste di contributi economici presentate dai Comuni lucani al bando della Regione Basilicata denominato ‘Infra-Sport’ e riguardante opere di infrastrutturazione, ampliamento o miglioramento di impianti sportivi esistenti. La dotazione finanziaria è stata abbondantemente superata: rispetto ai 6,5 milioni di euro stanziati dalla giunta regionale, le richieste di risorse superano i 30 milioni di euro, per l’esattezza 30.868.915 euro di cui 28.595.330 euro di contributi richiesti.

Per ciascun Comune il massimo concedibile è 400mila euro. Gli interventi previsti riguardano il miglioramento della sicurezza, l’efficientamento energetico, l’abbattimento delle barriere architettoniche, la realizzazione di nuovi spazi per ampliare l’offerta di attività sportive praticabili, la realizzazione di spazi attrezzati e aree verdi, l’acquisto di arredi o attrezzature sportive. Possibili anche interventi di manutenzione straordinaria o ristrutturazione edilizia, con l’ammodernamento oppure l’ampliamento degli spazi esistenti per attività sportiva o per il pubblico.

News dal Network

Promo