Ambiente, Matera è contraria all’impianto per il biometano

28 Visite

 Il Comune di Matera, “in conformità a quanto deciso dall’intero consiglio nei mesi scorsi, conferma l’impegno e il parere contrario al progetto per la realizzazione di un impianto per la produzione di biometano da frazione organica dei rifiuti urbani, proposto sul suolo privato adiacente all’ex discarica comunale di La Martella”.

    Lo hanno ribadito il sindaco della città, Domenico Bennardi, e l’assessore all’ambiente Massimiliano Amenta, in vista della “conferenza di servizi decisoria”, in programma il 15 maggio a Potenza, “per valutare il progetto proposto da una Srl pugliese.

    Il Comune di Matera – ha detto Bennardi – tra le ipotesi di rilancio dell’ex piattaforma rifiuti di La Martella (ce ne sono altre in fase istruttoria), aveva ipotizzato di realizzare sull’area pubblica un impianto per la produzione di biometano da frazione organica, senza peraltro dare alcun seguito formale all’idea.

L’argomento, infatti, è stato preliminarmente portato all’attenzione della cittadinanza e del consiglio comunale, in qualità di massima espressione del volere civico, registrando una posizione di ferma e condivisibile contrarietà. 

Quindi, allo stato attuale, la volontà popolare e dei cittadini residenti a La Martella, che noi abbiamo rispettato, va contro la realizzazione di impianti del genere in quella zona”, ha concluso il sindaco. (ansa)

News dal Network

Promo