Uffizi: addio al biglietto di carta, in funzione il biglietto sullo smartphone

30 Visite

Parte oggi un nuovo sistema che manda in pensione il biglietto di carta.  Stop al ticket di carta, alle Gallerie degli Uffizi inizia l’era del biglietto digitale. Da oggi, infatti, gli ingressi acquistati on line sul sito ufficiale del museo (www.uffizi.it) o attraverso il call center (055/294883) per Galleria delle Statue e delle Pitture, Palazzo Pitti e Giardino di Boboli, diventano un QR code, che il visitatore riceverà via mail e potrà utilizzare come titolo di accesso esibito in museo direttamente sul telefono.

Stando a quanto si apprende, il codice verrà verificato e convalidato dal personale addetto all’accoglienza con scanner digitali. La nuova procedura – che non cancella tutte le prenotazioni effettuate finora con il vecchio sistema – elimina il tempo di attesa per il ritiro del titolo cartaceo da parte dei visitatori, semplifica e snellisce il momento dell’ingresso in galleria e garantisce anche un opportuno risparmio del consumo di carta. Ultima novità, dal voucher del biglietto che si riceve via mail sarà anche possibile scaricare una mappa completa del percorso dello spazio museale che si sta per visitare.

Spiega il direttore delle Gallerie degli Uffizi, Simone Verde: «Con questo nuovo sistema l’obiettivo è abbattere le code e rendere l’ingresso in museo più facile e fluido, agevolando i visitatori, contribuendo a migliorare la qualità della loro permanenza in museo e riportando ordine e bellezza nel Piazzale degli Uffizi».

News dal Network

Promo