Matera, rissa in un centro di accoglienza: 4 arresti

24 Visite

Polizia e Carabinieri di Matera hanno compiuto un’operazione congiunta culminata nell’arresto di quattro cittadini stranieri, ospiti di un Centro di Accoglienza Straordinaria. Le accuse a loro carico includono resistenza a pubblico ufficiale, lesioni e minacce.

La vicenda è iniziata con una chiamata al numero di emergenza 113, sabato scorso, quando la referente del centro ha segnalato una lite in corso tra alcuni ospiti. Le forze dell’ordine sono intervenute prontamente, ma uno dei soggetti ha reagito in modo violento, brandendo una penna BIC come arma improvvisata e incitando altri tre a seguirlo nell’aggressione a un agente.

Solo grazie alla tempestiva reazione delle forze dell’ordine e all’intervento di un mediatore culturale presente nella struttura, la situazione è stata contenuta. Tuttavia, durante il trasferimento in questura, i quattro arrestati hanno tenuto un atteggiamento ostile verso poliziotti e carabinieri.

Dopo un’attenta ricostruzione dei fatti, supportata da testimonianze e prove video, i quattro sono stati arrestati in flagranza di reato e condotti in carcere in attesa del giudizio di convalida. Il GIP ha successivamente disposto la misura dei domiciliari.

News dal Network

Promo