Europee, il voto degli studenti fuori sede

32 Visite

 L’8 e il 9 giugno si svolgeranno le elezioni per il rinnovo del Parlamento europeo.

In occasione dell’importante appuntamento elettorale, per la prima volta, gli studenti fuori sede potranno votare senza la necessità di rientrare nel proprio comune di residenza, purché domiciliati da almeno tre mesi in un comune diverso da quello di appartenenza e purchè ricada nella stessa circoscrizione elettorale del comune di residenza.

Stando a quanto si apprende, gli studenti potranno recarsi nei seggi speciali istituiti nel capoluogo di Regione del comune dove vivono temporaneamente, se quest’ultimo appartiene ad una circoscrizione elettorale diversa da quella di residenza.

Gli studenti interessati potranno presentare un’apposita istanza al Comune di residenza entro il 5 maggio 2024 compilando la domanda di ammissione.

News dal Network

Promo