Primo maggio, a Potenza otto nuovi maestri del lavoro

63 Visite

Otto persone – che si sono distinte negli anni nelle loro aziende per le loro qualità professionali e umane – hanno ricevuto stamani, a Potenza, la stella al merito del lavoro, consegnata durante una cerimonia alla quale hanno partecipato il prefetto del capoluogo, Michele Campanaro, i sindaci di Potenza e Matera, autorità politiche, civili e militari.

    Gli otto nuovi maestri del lavoro sono Donato Antonio Bochicchio, Angelo Raffaele Braia, Savino Calice, Vincenzo Ferretti, Mariantonietta Rita Greco, Rocchina Romano, Maria Incoronata Santarsiero e Mario Vignola.

Durante la cerimonia – svoltasi nel teatro “Francesco Stabile”, appena riaperto dopo lavori di adeguamento e miglioramento – in tutti gli interventi è stato costante il richiamo alla “piaga degli incidenti sul lavoro” e alle tante vittime che provocano in Italia. (ansa)

News dal Network

Promo