Riapre al pubblico il monumentale teatro Stabile di Potenza

42 Visite

Al termine di lavori durati nove mesi e costati circa 650 mila euro, il primo maggio riaprirà al pubblico il teatro “Francesco Stabile” di Potenza, l’unico della Basilicata nell’elenco dei monumenti nazionali.

    Nel teatro – che il sindaco del capoluogo, Mario Guarente, parlando con i giornalisti ha definito “un gioiello di Potenza e della Basilicata” – sono stati eseguiti lavori di miglioramento, pulizia e adeguamento tecnologico.

Il ridotto è ora “come uno studio televisivo”, dotato di impianti tecnologici avanzati; alcuni restauratori hanno lavorato sugli affreschi per ripulirli e farli tornare al loro splendore; sono state migliorate le tappezzerie ed è stato adeguato il palco; infine, tutta la struttura – compresi il ridotto e la sala degli specchi – è stata resa accessibile ai disabili.

    L’esito dei lavori è stato presentato ai giornalisti, oltre che dal sindaco, dal progettista, l’architetto Prospero Di Nubila, e dall’assessore alla cultura, Stefania D’Ottavio.

    Il teatro riaprirà ufficialmente il primo maggio, per ospitare una manifestazione legata alla Festa del lavoro; dieci giorni dopo ospiterà il primo concerto, che inaugurerà il “Maggio potentino”. (ansa)

News dal Network

Promo