In Basilicata centrodestra al lavoro sulla nuova Giunta e su Potenza

29 Visite

A cinque giorni dalla netta vittoria alle Regionali, in Basilicata, per il centrodestra, guidato dal riconfermato governatore, Vito Bardi (Forza Italia) e allargato ad Azione e Italia Viva, sono giorni di lavoro e riflessione in vista della formazione della nuova Giunta.

    Telefonate e incontri tra gli esponenti dell’alleanza hanno al centro però anche le prossime elezioni comunali di Potenza.

    Per il capoluogo lucano – dove il primo turno è in programma con l’election day dell’8 e del 9 giugno – il centrodestra nazionale, con un comunicato congiunto di Lega, Fratelli d’Italia, Forza Italia, Noi Moderati, Udc, ha già ufficializzato la ricandidatura dell’uscente Mario Guarente (Lega).

Nelle scorse ore, però alcune fibrillazioni, a livello di Consiglio comunale e dei partiti cittadini, hanno creato un po’ di tensione all’interno della coalizione che, tuttavia, a meno di clamorosi colpi di scena, si presenterà compatta a sostegno di Guarente, che è in attesa anche di capire se Azione e Italia Viva faranno parte del centrodestra pure per la competizione elettorale a Potenza.

    Tutto ancora da decidere, invece, nel centrosinistra potentino, dove Pd e M5S non hanno comunicato alcuna scelta.

    Ormai certe, ma con perimetri da definire all’interno del centrosinistra, le candidature di due consiglieri comunali uscenti, Pierluigi Smaldone e Vincenzo Telesca. (ansa)

News dal Network

Promo