«Avranno la vita coloro che vedono Dio», il caffè spirituale di mons. Savino

47 Visite

CAFFÈ SPIRITUALE                            

  SABATO 27  APRILE 2024         

SABATO DELLA IV SETTIMANA DI PASQUA

     ===??=== 

           —–•••—–

«Voi, popolo che Dio si è acquistato,

proclamate le sue opere meravigliose:

dalle tenebre vi ha chiamati alla sua ammirabile luce. Alleluia.» (Cf. 1Pt 2,9)

? Nel nome del Padre e del Figlio e dello Spirito Santo. Amen.

VANGELO

Chi ha visto me, ha visto il Padre.?? Dal Vangelo secondo Giovanni (Gv 14,7-14)

In quel tempo, disse Gesù ai suoi discepoli: «Se avete conosciuto me, conoscerete anche il Padre mio: fin da ora lo conoscete e lo avete veduto».

Gli disse Filippo: «Signore, mostraci il Padre e ci basta».

Gli rispose Gesù: «Da tanto tempo sono con voi e tu non mi hai conosciuto, Filippo? Chi ha visto me, ha visto il Padre. Come puoi tu dire: “Mostraci il Padre”? Non credi che io sono nel Padre e il Padre è in me? Le parole che io vi dico, non le dico da me stesso; ma il Padre, che rimane in me, compie le sue opere. Credete a me: io sono nel Padre e il Padre è in me. Se non altro, credetelo per le opere stesse.

In verità, in verità io vi dico: chi crede in me, anch’egli compirà le opere che io compio e ne compirà di più grandi di queste, perché io vado al Padre. E qualunque cosa chiederete nel mio nome, la farò, perché il Padre sia glorificato nel Figlio. Se mi chiederete qualche cosa nel mio nome, io la farò.

Parola del Signore.

MEDITAZIONE 

Sant’Ireneo di Lione [(ca130-ca 208)?vescovo, teologo e martire],?Contro le eresie, IV, 20,5-7; SC 100 

“Chi ha visto me, ha visto il Padre” (Gv 14,9)

Avranno la vita coloro che vedono Dio, poiché ella è l’espressione dello splendore di Dio. E’ questo il motivo per cui chi è inafferrabile, incomprensibile e invisibile si fa vedere, comprendere e raggiungere dagli uomini: dare la vita a coloro che lo incontrano e lo vedono. Infatti, se la sua grandezza è imperscrutabile, la sua bontà è pure inesprimibile, è grazie ad essa che egli si fa vedere e dona la vita a coloro che lo vedono. E’ impossibile vivere senza la vita e non c’è vita che per partecipazione a Dio, partecipazione che consiste nel vedere Dio e gioire della sua bontà. 

Quindi gli uomini vedranno Dio per vivere, divenire immortali a questa vista ed arrivare a Dio. Ecco cosa era annunciato in modo figurato dai profeti, che Dio sarebbe stato visto dagli uomini che hanno il suo Spirito e attendono la sua venuta, secondo quanto dice Mosè nel deuteronomio: “In quel giorno vedremo Dio che parlerà con l’uomo e l’uomo resterà vivo” (cfr. Deut 5,24). (…) 

Chi opera tutto in tutti è invisibile e inesprimibile, quanto a potenza e grandezza, per tutti gli esseri fatti per mezzo di lui; tuttavia non è a loro completamente sconosciuto, poiché tutti comprendono attraverso il Verbo che c’è un solo Dio Padre che contiene ogni cosa e dà l’esistenza a tutti, come ha detto lo stesso Signore: “Dio, nessuno lo ha mai visto: il Figlio unigenito, che è Dio ed è nel seno del Padre, è lui che lo ha rivelato.” (Gv 1,18)

PADRE NOSTRO…

ORAZIONE 

O Dio, che nella solennità della Pasqua

agisci per la salvezza del mondo,

continua a elargire alla Chiesa la tua benevolenza,

perché, fedele ai tuoi comandamenti nella vita presente,

possa giungere alla pienezza della gioia eterna.

Per il nostro Signore Gesù Cristo.

? Il Signore ci benedica, ci preservi da ogni male e ci conduca alla vita eterna. Amen.

             ******

«Se rimanete nella mia parola,

siete davvero miei discepoli, dice il Signore,

e conoscerete la verità». (Gv 8,31b-32)

In Cristo Gesù, Figlio di Dio, vero Dio e vero Uomo, nostra Speranza, Via, Verità e Vita, risorto per la nostra salvezza, sia benedetta questa giornata.+ don Francesco

News dal Network

Promo