I valori costituzionali nel “Festival di letteratura civile”

67 Visite

 “Parole per la libertà – Un segno indelebile” è il tema del Festival di letteratura civile – “il primo del genere al Sud” – presentato oggi ai giornalisti a Matera.

    Il festival – nato da un’idea di Erf Edizioni e in programma da marzo a novembre – “approfondirà temi come l’uguaglianza, il diritto al lavoro e i diritti civili, la parità, le politiche contro la violenza, l’immigrazione e l’integrazione, la libertà politica e religiosa, la difesa dell’ambiente, le nuove tecnologie e lo sviluppo sostenibile.

In un continuo work in progress, che si svolgerà nelle scuole e nei luoghi in cui si creerà l’occasione per parlare della legge costituente e dei temi sensibili che contraddistinguono i nostri tempi.

    Un Festival itinerante, fra i Comuni di Puglia e Basilicata, che mira a creare una rete, riportando in primo piano i temi fondanti della Costituzione italiana.

Tanti gli autori e le autrici che nel corso dei mesi incontreranno il pubblico di ogni generazione – è scritto in una nota – perché l’obiettivo è la promozione della lettura in eventi rivolti a tutte le generazioni, sia agli adulti attraverso le amministrazioni locali sia agli studenti attraverso le scuole, di ogni ordine e grado, e il supporto alle ore di educazione civica”. (ansa)

News dal Network

Promo