Basilicata: Conte, “situazione sanità da allarme rosso, cambiare si può”

117 Visite

«300 km per una puntura, più di 1 anno per un esame radiologico, migliaia di cittadini costretti a migrare in altre province e regioni per garantirsi il sacrosanto diritto alla salute. I lucani meritano rispetto e impegno, non promesse e slogan. E cambiare si può”. Così Giuseppe Conte sui social oggi in Basilicata per la campagna elettorale delle regionali. Una situazione di “allarme rosso per la situazione sanitaria», denuncia il leader M5s che ha anche visitato un ospedale della regione.

News dal Network

Promo