La tradizione del presepe, un Patto tra Matera e Greccio

62 Visite

 I Comuni di Matera e di Greccio (Rieti) hanno sottoscritto oggi nella cittadina laziale un Patto di amicizia, che lega le due realtà accomunate dalla tradizione per il presepe.

Greccio, dove san Francesco realizzò 800 anni fa il primo presente, e Matera con quello vivente che si snoda nei rioni Sassi per una lunghezza di quattro chilometri.

Il Patto, che anticipa il gemellaggio che dovrà essere votato dai consigli comunali, è stato sottoscritto dai sindaci di Matera, Domenico Bennardi, accompagnato dal presidente del consiglio comunale, Francesco Salvatore, e di Greccio Emiliano Fabi.

    L’intesa è finalizzata ad “avviare – è scritto nel Patto – una proficua collaborazione per la valorizzazione, la promozione ed il godimento del patrimonio culturale, archeologico, naturalistico, storico e artistico legato non solo alle formidabili assonanze delle comuni origini preistoriche ma anche alla particolare, comune, vocazione turistica riveniente dalla bellezza dei rispettivi paesaggi e territori, con conseguenti positive ricadute nell’ambito del turismo naturalistico ed archeologico di entrambe le comunità, oltre che del turismo religioso, nonché del turismo estivo ed escursionistico”. Il Patto intende coinvolgere anche degli organismi di gestione pubblica e privata, di commercio, artigianato e turismo nelle due comunità. (ansa)

News dal Network

Promo