Ad Oppido Lucano la Cineteca lucana apre al pubblico

52 Visite

Nata a Oppido Lucano (in provincia di Potenza), la Cineteca lucana, da oltre 25 anni, custodisce, preserva e valorizza un patrimonio di inestimabile valore materiale e culturale, legato al cinema in tutte le sue espressioni.

Stando a quanto si apprende da un comunicato, lo spazio culturale «sarà visitabile il deposito principale, in contrada Serra, dove sono conservati documentari e film in pellicola dai primi del ‘900 fino ai primi del 2000.
Si potranno vedere in funzione proiettori di oltre cento anni fa, moviole e tante altre attrezzature oggi in disuso, un tempo fondamentali per la realizzazione di un film. Non si tratta di uno spazio espositivo, ma di un luogo di raccolta e classificazione dove si potrà apprezzare il lavoro quotidiano di conservazione anche di foto di scena, manifesti, locandine e documenti d’archivio
».

Tale iniziativa «nasce da un protocollo d’intesa siglato dalla Cineteca Lucana e la Pro Loco di Oppido Lucano, con il patrocinio del Comune di Oppido Lucano. Non ci saranno giorni predefiniti per le visite, ma verranno comunicati settimanalmente gli appuntamenti cui sarà possibile partecipare, su prenotazione. Le modalità di accesso e il calendario degli ingressi sono stati pubblicati e verranno aggiornati sul sito internet www.visitoppidolucano.it e sugli account social della Pro Loco». Lo riporta l’agenzia Ansa.

News dal Network

Promo