Matera, La7Tv e i luoghi iconici di Pier Paolo Pasolini

156 Visite

La Giunta comunale ha deliberato parere favorevole alla domanda di realizzazione delle riprese audiovisive e successiva diffusione delle immagini per il programma “Una giornata particolare”  del canale televisivo La7.
Richiesta inoltrata dal rappresentante della Casa di Produzione Stand by Me spa, sede legale in Roma.
 Il lavoro consiste nella messa in opera di una puntata della trasmissione televisiva “ condotta dal noto giornalista e vicedirettore del Corriere della Sera Aldo Cazzullo”.

Nell’evento Tv saranno raccontati i luoghi iconici della Città dei Sassi scelti da Pier Paolo Pasolini per il film “Il Vangelo Secondo Matteo”. La puntata avrà durata di 120 minuti e andrà in onda nel corso del mese di ottobre 2024, in occasione dei sessanta anni dall’uscita dell’opera cinematografica pasoliniana.
Le riprese verranno eseguite il 16 e 18 aprile 2024 presso Rione Malve, Piazza San Pietro Caveoso, Via Gradoni Duomo, Rione Casalnuovo, Centro Storico e Rioni Sassi. L’attrezzatura tecnica utilizzata dalla troupe leggera è composta da due telecamere Sony, kit audio, drone.

Il progetto audiovisivo, tra l’altro, “dovrà rispettare la dignità e i valori dei luoghi, citare nei credits relativi alle riprese la collaborazione con il Comune di Matera attraverso l’inserimento dello stemma e degli altri loghi, il richiedente ha l’onere di consegnare all’Amministrazione comunale una copia delle riprese/fotografiche effettuate sul territorio “.
Stante i regolamenti comunali l’importo dovuto per acquisizione dell’autorizzazione alle riprese cinematografiche, audiovisive, fotografiche è pari a 300,00 euro : 50 euro per diritti di istruttoria, 250 euro per diritti di immagini(riprese audiovisive con finalità intrattenimento, divulgative, documentaristiche per un periodo di tre giorni).

Tanto, poco? Diciamo così, forse trattasi di un compenso non significativo.  Proprietario de La7 è Urbano Agostino Cairo, milanese, ex manager di Publitalia ’80 società riconducibile all’imprenditore  Silvio Berlusconi, quindi fonda il Gruppo Cairo Comunication quotato in Borsa Italiana nel 2000,  il 16 marzo 2013 Cairo acquisisce La7 TV  dal Gruppo Telecom, in data 3 agosto 2016 diviene presidente e amministratore(incarichi ricoperti tutt’oggi, aprile 2024) di Rcs Media Group, uno dei principali gruppi multimediali a livello internazionale, che possiede i quotidiani Corriere della Sera e La Gazzetta dello Sport.

Nino Sangerardi

News dal Network

Promo