Lavoro: a Matera Consiglio generale Fai-Cisl Basilicata sulla forestazione

34 Visite

Si è svolto a Casa Cava nei Sassi di Matera il Consiglio generale della Fai-Cisl Basilicata sul tema ‘Forestazione tra passato, presente e futuro’. All’iniziativa, insieme ai sindacalisti della Federazione agroalimentare e ambientale della Cisl, sono intervenuti anche studiosi e rappresentanti delle istituzioni locali e regionali. Con oltre 350mila ettari e più di un terzo del territorio regionale coperto da boschi e foreste, il tema del lavoro forestale è ritenuto strategico dal sindacato, che per l’occasione ha ribadito l’urgenza di sbloccare il turn over degli operai idraulico-forestali.

Il presidente della Regione Vito Bardi da parte sua ha annunciato che «la Regione sta lavorando allo sblocco del turn over per 200 unità tra autisti, escavatoristi, trattoristi, istruttori, giardinieri forestali e altre figure, inoltre – ha affermato – prima del 6 maggio contiamo di anticipare l’avvio di cantieri di falegnameria e manutenzione idraulica e antincendio». Fondamentale, per la Regione, anche il lavoro che sarà svolto con il programma 2024-2044 con obiettivi e linee di azione anche sulla forestazione.

Raffaella Buonaguro, segretaria nazionale e reggente della Fai-Cisl regionale, ha denunciato l’insufficienza di un turn over per 200 lavoratori: «È una buona notizia ma non basta per compensare le troppe uscite dal settore, con una forza lavoro che oggi conta in regione poco più di 2.200 addetti, avendo perso in 20 anni il 70% degli occupati. Dobbiamo mettere fine alla visione stereotipata di un settore assistenziale: lavoratrici e lavoratori meritano dignità e maggiore partecipazione ai processi decisionali se vogliamo valorizzare un settore produttivo e strategico per il recupero delle aree interne e la difesa dal dissesto idrogeologico, inoltre servono progetti credibili di lungo periodo con cui attrarre giovani nelle aree in via di spopolamento e nei settori ambientali e agroalimentari», ha concluso Buonaguro.

News dal Network

Promo