Rapina a mano armata a Lavello, bottino da circa 100 mila euro

49 Visite

Nella serata del 28 di Marzo, intorno alle ore 20:00, si è verificata una rapina a mano armata ai danni di una azienda, in contrada Scanzano a Lavello (PZ). Secondo quanto riportato dalla Petrarulo Srl, due auto con i fari spianati hanno fatto ingresso nell’azienda mentre il titolare stava lasciando la ditta e il guardiano stava prendendo servizio.

Sette individui incappucciati e vestiti con tute da lavoro blu sono scesi dalle auto, comunicando con altri tre presenti all’esterno. Dopo aver picchiato il titolare e minacciato di tagliargli un dito, i rapinatori hanno ottenuto le chiavi della cassaforte, da cui hanno prelevato circa 6000 euro, e circa 600 euro dalle tasche del titolare.

Il guardiano, anch’egli malmenato, è stato portato nel capannone. I rapinatori hanno rubato le auto del titolare e del guardiano, insieme ad un Fiat Scudo, caricandoli con la merce dell’azienda, specializzata nel commercio di mezzi tecnici e sementi nel settore agricolo. Non sono riusciti a far partire i camion.

L’ammontare del bottino, tra merce e denaro, si aggira intorno ai 100.000 euro. Sul luogo dell’incidente sono intervenuti i Carabinieri di Lavello. (tmrtv)

News dal Network

Promo