Le mani contro la violenza

33 Visite

La violenza nei confronti di donne con disabilità è un aspetto particolarmente odioso di un fenomeno già in sé gravissimo.

Queste donne hanno una maggiore probabilità di subire abusi e lo stato di vulnerabilità può limitare la loro capacità di chiedere aiuto e di essere credute.

E’ per sostenere donne in queste situazioni che nasce il progetto di comunicazione integrata “le mani contro la violenza, anche tu puoi fare la tua parte”, promosso dalla Commissione regionale Pari Opportunità della Basilicata in collaborazione con l’Unione italiana dei Ciechi e degli ipovedenti -sezione di Potenza, l’Associazione lucana Autismo, l’Associazione Nazionale Interpreti Lis e la Cooperativa di Interpreti e Assistenti alla comunicazione Lis.

Ne abbiamo parlato con Maria Buoncristiano, consigliera nazionale dell’Unione italiana ciechi e ipovedenti e Cesina Russo, presidente dell’Associazione Lucana Autismo.

Ricordiamo i numeri utili da contattare in caso di necessità: 1522 – numero unico nazionale antiviolenza e stalking; 112 – numero unico emergenza; 0971/55551 – Centro antiviolenza Potenza; 340/4549044 – sportello ascolto donna di Matera – 118 – Codice rosa ospedale San Carlo di Potenza.

News dal Network

Promo