Accordo per altri 1.087 esuberi a Stellantis, Fiom non firma

29 Visite

 Nuovi 1.087 esuberi tra i lavoratori Stellantis negli stabilimenti di Melfi, Pomigliano d’Arco, Termoli, Cento (Ferrara) e Verrone (Biella).

Lo rende noto la Fiom, che non ha firmato l’intesa, che rientra nell’accordo quadro sottoscritto da azienda e sindacati.

Con l’aggiornamento di oggi – aggiunge la Fiom – tra ieri e oggi sono state annunciate 3.597 uscite volontarie incentivate (circa 500 a Melfi).

    “E’ sempre più evidente – commenta Samuele Lodi, segretario nazionale Fiom-Cgil e responsabile settore Mobilità – il piano di dismissione industriale di Stellantis dall’Italia, mascherato dall’esigenza di far fronte alla transizione”

News dal Network

Promo