Finanziata proroga platea Tis, confermato progetto Saap

46 Visite

Con due distinti provvedimenti approvati ieri, la Giunta regionale ha deciso di confermare per il 2024 il progetto Saaap per la platea dei beneficiari della Categoria A del programma RMI (Reddito minimo di inserimento) e di prorogare gli interventi in favore della platea degli ex beneficiari del programma TIS (Tirocini di inclusione sociale).

Con il primo provvedimento la Giunta ha deciso di consentire l’utilizzo, anche per l’annualità 2024, degli ex beneficiari della Categoria A del Reddito Minimo di Inserimento fuoriusciti dalla platea della mobilità ordinaria e in deroga (905 unità) per il progetto Saaap (Servizi Agro- Ambientali Aree produttive) che riguarda le attività di manutenzione delle aree a servizio di attività industriali, artigianali, commerciali, turistico culturali; manutenzione della viabilità in generale, con priorità alle strade a servizio delle predette attività; manutenzione del verde urbano e del patrimonio pubblico di particolare interesse naturalistico-ambientale. Il Consorzio di Bonifica della Basilicata, soggetto gestore dell’intervento, presenterà la relativa proposta progettuale per un importo massimo di € 15.694.000,00.

Con il secondo provvedimento, al fine di continuare a garantire il sostegno economico nonché l’inclusione socio-lavorativa degli ex beneficiari del programma TIS (come già avvenuto con la delibera del 28 febbraio scorso riguardante il programma RMI) è stata autorizzata una ulteriore proroga, della durata di 3 mesi, degli interventi previsti dalla scheda progettuale denominata “Platea ex TIS: Orientamento /informazione/ promozione e attivazione di percorsi integrati finalizzati all’inclusione sociale”. Il relativo finanziamento è pari a €.1.306.000,00.

News dal Network

Promo