Guarente: “Potenza ha un sogno europeo per i giovani”

56 Visite

“L’ambizione è candidarsi a capitale europea dei giovani per il 2027 o per il 2028”: lo ha detto stamani, a Potenza, il sindaco del capoluogo lucano, Mario Guarente, durante la presentazione degli eventi di apertura dell’anno dedicato ai giovani dopo la nomina di Potenza a Città italiana dei giovani per il 2024.

    “Anche per questo titolo, inizialmente pensavamo al 2023, poi ci siamo orientati per il 2024, implementando il nostro dossier di candidatura”.

Che ha prodotto, nei giorni scorsi, la nomina che – ha fatto sapere l’assessore comunale alle politiche giovanili, Vittoria Rotunno – “è stata votata all’unanimità dalla giuria”. Nel dettaglio sabato 23 marzo è stata programmata una serie di eventi che consentiranno alla comunità di conoscere i 24 progetti che hanno costituito il dossier, sarà presentato l’inno e sarà dedicata una serata alla musica con due dj set, e i concerti dei Musicamanovella e del liveshowcase dei Krikka Reggae. “Vogliamo portare un riscatto in città – ha detto Guarente – sottolineando l’importanza di una presenza giovanile di qualità”.

    “Cerchiamo di invertire la tendenza di una città di emigrazione – ha concluso il coordinatore della candidatura, Antonio Candela – convertendo le idee messe in campo da 500 giovani della città in temi-laboratorio, provando a non restare con le mani in mano”. (ansa)

News dal Network

Promo