Un progetto per 49 alloggi nel rione Bucaletto di Potenza

34 Visite

Saranno costruiti a Potenza, nel rione di Bucaletto, 49 alloggi di edilizia economica e popolare, dislocati in tre edifici: il progetto è stato presentato stamani, nella sede municipale, dal sindaco del capoluogo lucano, Mario Guarente, e dall’assessore ai lavori pubblici, Michele Napoli.

    L’investimento è di sette milioni di euro, attraverso un appalto integrato, ed è finalizzato al consolidamento di un’area abitativa, ancora in fase di completamento, nella trasformazione in area residenziale di quella che è stata per 40 anni la zona dei prefabbricati assegnati a chi aveva perso una casa dopo il terremoto del 23 novembre 1980.

    “E’ stato un lavoro lunghissimo – ha detto Guarente – vogliamo trasformare quello che è stato definito un quartiere ghetto in una zona appetibile e frequentabile dall’intera comunità.

L’intenzione è quella di abbattere tutti i prefabbricati nel giro di due anni”.

Nel dettaglio saranno tre gli edifici, uno con quattro piani (con 19 unità) destinati ad abitazione e gli altri due (ognuno da 15 alloggi) con tre piani.

    I lavori, che riguarderanno unità abitative di diverse metrature, saranno consegnati il prossimo 1 ottobre e saranno terminati il 30 settembre 2026 e consegnati entro dicembre dello stesso anno.

    “Siamo pronti per far partire la gara – ha aggiunto Napoli – abbiamo ottenuto in tempi record la validazione ministeriale. A Bucaletto si soddisferà non solo il fabbisogno bisogno abitativo di quell’area. Stiamo cercando altre risorse per poter realizzare ulteriori immobili per trasformare quel quartiere in una zona viva della città”. (ansa)

News dal Network

Promo