Ambiente e turismo nel metapontino, differiti termini dei progetti

41 Visite

Con una delibera approvata ieri la Giunta regionale ha deciso di differire al 30 giugno 2026 il termine di validità dell’Accordo di Programma tra la Regione e i Comuni di Bernalda, Nova Siri, Pisticci, Policoro, Rotondella e Scanzano Jonico sottoscritto l’8 agosto 2018 per la selezione ed ammissione a finanziamento di operazioni volte alla fruizione integrata di risorse culturali e naturali e alla promozione delle destinazioni turistiche a valere sulle risorse del PO Fesr Basilicata 2014-2020.

Con lo stesso provvedimento sono state contestualmente ammesse a finanziamento, per complessivi 6 milioni di euro, le schede progettuali per la “Riqualificazione delle zone lido finalizzata alla fruizione integrata di risorse culturali e naturali della costa del Metapontino”, presentate dai Comuni di Bernalda (€ 1.100.000), Pisticci (€ 1.100.000), Scanzano Jonico (€ 900.000), Policoro (€ 3.200.000, di cui 1.700.000 a carico del Comune), Rotondella (€ 600.000) e Nova Siri (€ 800.000), che sono state in parte rimodulate, con i relativi cronoprogrammi di attuazione, a seguito delle interlocuzioni avute con i competenti uffici della Regione Basilicata. I progetti dovranno essere completati entro il 31 dicembre 2026.

News dal Network

Promo