8 marzo: a Matera Cgil ha inaugurato due panchine rosse

45 Visite

 In occasione della Festa della donna, per ricordare due donne vittime di femminicidio, a Matera la Cgil ha inaugurato oggi, negli spazi esterni alla sede del sindacato, due panchine rosse.

L’iniziativa, come ha ricordato il segretario regionale Fernando Mega, serve ad accrescere la sensibilizzazione sui temi dei diritti alle donne e per accrescere la cultura della prevenzione sui rischi di violenze, soprattutto in ambito famigliare. Alla cerimonia hanno partecipato, oltre a rappresentanti sindacali, il sindaco di Matera, Domenico Bennardi, l’assessore comunale alle politiche sociali, Angela Mazzone e i famigliari delle due vittime, entrambe materane.

Si tratta di Vita Maria Farina, uccisa il 7 maggio 2000, e Anna Rosa Fontana, morta il 7 dicembre 2010, uccise, la prima il 7 maggio 2000, la seconda il 7 dicembre 2010, dai rispettivi ex compagni.

News dal Network

Promo