Sanitopoli Basilicata: confermata l’assoluzione di Pittella

49 Visite

 La Corte d’Appello di Potenza ha confermato l’assoluzione per l’ex presidente della Regione Basilicata, Marcello Pittella, imputato nell’ambito del processo sulla cosiddetta Sanitopoli lucana.

Il 6 luglio 2018 Pittella – difeso dall’avvocato Donatello Cimadomo – fu arrestato dalla Guardia di Finanza e poi posto ai domiciliari.

    La vicenda giudiziaria portò a inizio 2019 alle dimissioni di Pittella dalla presidenza della Regione.

In primo grado, l’ex governatore del Pd (attualmente consigliere regionale di Azione) era stato assolto dal Tribunale di Matera il 22 dicembre 2021. (ansa)

News dal Network

Promo