A Matera a maggio “Fucina Madre” per promuovere artigianato –

58 Visite

Con l’obiettivo di promuovere la Basilicata, attraverso le produzioni di artigianato artistico e il design, l’Azienda di promozione turistica organizzerà dal primo al 5 maggio a Matera la terza edizione dell’expo ”Fucina Madre”.

    Lo ha annunciato stamani a Matera il direttore dell’Apt, Antonio Nicoletti, nel corso di una conferenza stampa a cui ha partecipato anche l’assessore regionale alle attività produttive, Michele Casino.

La partecipazione all’evento, che ha una programmazione triennale, è legata alla selezione delle richieste di artigiani e professionalità del settore che parteciperanno: il bando è stato pubblicato oggi sul sito web dell’Apt e in scadenza il prossimo 19 marzo.

    L’Expo ”Fucina Madre”, ideata da Palma Fuccella, consentirà agli espositori di vendere i manufatti.

L’evento si avvale dell’apporto dei partner del comitato scientifico, composto da Regione, Università, Camera di commercio e Soprintendenza di Basilicata, Fondazione Matera-Basilicata 2019, Cna, Confartigianato, Fraab e Claai Potenza, licei artistici di Matera e Potenza.

 «La manifestazione – ha detto Nicoletti – è un’opportunità per valorizzare artigianato artistico e design, che rappresentano una componente importante della nostra offerta turistica”. Casino si è soffermato sul ruolo dell’artigianato nell’economia dei nostri centri: ”Il trasferimento di saperi e tecniche artigiane ai giovani – ha detto – è un percorso che può contribuire a mantenere e a fare nascere nuove attività e a contenere lo spopolamento. La Regione ha messo in campo progetti e risorse in questa direzione». (ansa)

News dal Network

Promo