Tragedia a Rapolla: zio ammazza nipote con due colpi di fucile

70 Visite

Alle ore 12:00 circa di questa mattina, in contrada Cerro Cigliano, un 67enne del posto ha esploso almeno due colpi di fucile nei confronti del nipote 40enne, morto sul colpo. L’episodio è accaduto davanti l’abitazione dello zio. Una tragedia che pare sia stata scaturita da dissidi familiari ancora poco chiari. Sul posto sono intervenuti i Carabinieri della Compagnia di Melfi e del Nucleo Investigativo di Potenza per i rilievi.

News dal Network

Promo