Frammenti di meteorite caduti su Matera finiranno in museo

82 Visite

I frammenti di meteorite che caddero su Matera il 14 febbraio 2023 saranno esposti nel museo “Ridola” della città: è la volontà espressa dai fratelli Gianfranco e Pino Losignore, che si accorsero della caduta dei frammenti sul balcone di una casa in contrada “Serra Paducci”, tre giorni dopo il loro arrivo.

In un nota, i fratelli Losignore – entrambi appassionati di astronomia) hanno spiegato che intorno sui resti del “bolide di San Valentino” – come sono stati ribattezzati in considerazione della data – sono stati fatti degli studi che hanno portato a datare il meteorite a quattro miliardi e mezzo di anni fa, il che servirà ad approfondire la formazione del sistema solare.

La collocazione nel museo dei frammenti permetterà alla città di Matera di avere «un altro tesoro da esporre (il più antico) cercando di sviluppare l’astroturismo nella terza città più antica del mondo». (Fonte: Ansa)

News dal Network

Promo