Basilicata 2024: Casa Comune, “Azione frena il centrosinistra”

46 Visite

«Sembra davvero singolare che il segretario di un partito che dichiara di poter stare indifferentemente col centrodestra o col centrosinistra chieda un passo indietro all’unico candidato in campo del fronte moderato e progressista».

Così – in una nota – Lindo Monaco, coordinatore politico di Basilicata Casa Comune, che ha indicato Angelo Chiorazzo come candidato alla Presidenza della Regione.

    In particolare, Monaco ha fatto riferimento a una dichiarazione del segretario lucano, Donato Pessolano, che ha chiesto a Chiorazzo di rimettere la sua candidatura.

    “Fa venire il dubbio che – ha continuato Monaco – abbia trovato porte chiuse dall’altra parte o che tenti di continuare a frenare il centrosinistra con problemi bizantini, conventio ad excludendum e pregiudiziali di rito come si sta facendo da mesi.

    Anche perché appare incomprensibile come le primarie che lo stesso Calenda invoca in ogni dove, e specie dove ci sono candidati esterni ai partiti, qui non le vogliano.Noi continuiamo a lavorare solo ed esclusivamente nell’interesse dei lucani, ed è giusto che siano loro a decidere”, ha concluso il dirigente di Basilicata Casa Comune. (ansa)

News dal Network

Promo